HIGH-PERFORMANCE CRUELTY FREE BEAUTY - SPEDIZIONE GRATUITA - FREE SHIPPING WORLDWIDE 

HIGH-PERFORMANCE CRUELTY FREE BEAUTY - SPEDIZIONE GRATUITA - FREE SHIPPING WORLDWIDE 

Massaggi dall'estetista e massaggi home made, purché fatti con i prodotti giusti!

26 Luglio, 2018

Massaggi dall'estetista e massaggi home made, purché fatti con i prodotti giusti!

“Ho bisogno di un massaggio”   “Sento i muscoli contratti…”

Quante volte hai solo pensato piuttosto che urlato ai quattro venti che un massaggio è l’unica soluzione a tuoi problemi?
Troppe volte, sono certa che questa cosa è successa un sacco di volte e soprattutto durante un periodo (o subito dopo) un forte stress.

Il mese di luglio per esempio. Ha una durata di mille mila giorni, e lo stress aumenta all’ennesima potenza, insomma, va di pari passo alla colonnina di mercurio.

Fai un massaggio.

Rilassati, metti in atto tutto ciò che hai imparato al corso di yoga e respira.
A fondo.

Se non hai nemmeno le forze di alzare un braccio e inizi ad immaginare il tuo comodissimo divano già dopo aver fatto un paio di passi fuori dalla porta la mattina, perennemente in ritardo allora scegli un professionista.
Oppure fai un po’ e un po’. Ciò che conta è che ti rilassi, recuperi le forze e ti prepari per ripartire o rientrare al lavoro.

Stress

Massaggio rilassante

Il massaggio è prima di tutto una coccola.

Diminuire lo stress significa abbassare (e in maniera considerevole) i livelli d’ansia.
Eliminando le tensioni muscolari, infatti, tutto il corpo potrà trarne beneficio, tra i tanti c’è il favorire un corretto funzionamento degli apparati del nostro corpo, non solo quelli muscolari.

Non ti spaventare se il massaggiatore agirà in maniera brusca o “importante”, se la pelle risulterà all’apparenza arrossata e indolenzita, sarà successivamente più luminosa e nutrita.
Il massaggio, soprattutto quello estetico, permette di eliminare le cellule morte e stimola l’apertura dei pori, in questo modo i prodotti utilizzati durante la seduta potranno penetrare meglio, garantendo risultati in tempi più rapidi. Pelle elastica con un po’ di sofferenza.

Spesso, soprattutto tra gli sportivi, i massaggi subito dopo l’attività sportiva, a maggior ragione se intensa, aiutano ad alleviare le tensioni e sciogliere eventuali contratture.
Siamo in estate, giusto?
Guardiamo, anzi no, sbirciamo i giornali di gossip per vedere chi ha la cellulite e chi no, giusto?
Bene.
Anziché seguire il loro stile di vita, quello dei VIP intendo, che non sempre è sano e spesso è al limite del legale, scegliamo di copiare ciò che di sano fanno.

Ecco. Se volevi una motivazione valida per fare un massaggio estetico, te l’ho servita su di un piatto d’argento!

Olio da massaggio

In ogni caso, il massaggio successivo ad un’intensa attività sportiva, aiuta anche a livello di ossa ed articolazioni, garantendo una buona elasticità e facilità di movimento.

E di lei? Di quella cosa “innominabile”? La cellulite, intendo.
Il massaggio è un ottimo alleato.
Il movimento circolare infatti, aiuta l’eliminazione delle tossine e riduce il ristagno linfatico, garantendo miglioramenti rapidi della microcircolazione.
Sempre sull’onda dell’entusiasmo possiamo evidenziare come, un massaggio eseguito a regola d’arte da un professionista, può portare ad un miglioramento della qualità del nostro sangue. Il tuo cuore si rafforzerà grazie alla dilatazione capillare.

Corpo e mente.
Se da una parte c’è il corpo che trae benefici sotto diversi punti di vista, dall’altra c’è la mente.

Le endorfine, sostanze legate al benessere psicofisico, si sprigionano quando stiamo bene, e considerando le conseguenze, come potremmo non esserlo durante un massaggio?

I benefici che riscontrerai subito dopo il massaggio non sono solo estetici, ma riguardano anche la mente.
Rilassati e non pensare a niente, stacca la mente e cogli l’occasione per dedicare del tempo solo a te stessa, in una parola: ricarica le batterie!

Spesso, nei centri estetici, i massaggi vengono fatti in stanze con luci soffuse e profumazioni particolari, questo per permettere alla cliente di rivestire il ruolo del: “adesso mi rilasso…”
Se per alcuni è pura soggezione per altri, questo sistema riesce realmente a creare l’atmosfera, e di conseguenza permette di amplificare gli effetti del massaggio stesso.

Le protagoniste sarete voi, con la mente vuota sdraiate sul lettino, prendetevi il vostro tempo.

Quale massaggio scegliere?

Il numero di massaggi proposti dai centri estetici è molto vicino all’infinito.
Spesso viene proposto alla cliente un pacchetto di massaggi pari a cinque o dieci sedute per risolvere o almeno combattere un difetto estetico preciso.

Se hai un’estetista di fiducia, rivolgiti a lei per capire quale tipo di massaggio potrebbe farti entrare in quell’atmosfera di “mai più senza…”, altrimenti prova a scegliere un professionista che offra un servizio vario e magari, prima di comprare un pacchetto completo, prova a fare alcune sedute di prova, sia per capire se questa prestazione ti piace, e sia per capire quale potrebbe essere il massaggio perfetto per farti entrare nell’oblio.

Il più usato resta, senza alcun dubbio, e senza nessun tipo di statistica astrusa alla mano, il massaggio linfodrenante.
Per sconfiggere la cellulite, questo massaggio piuttosto delicato, stimola la circolazione linfatica, aiuta inoltre il trattamento delle vene varicose e dell’acne.

Un altro tipo di massaggio che riscuote molto successo, è il massaggio connettivale, che a differenza del massaggio linfodrenante, è più invasivo.
Utilizzato soprattutto per dolori cronici e contratture è ottimo se effettuato su zone come il collo, l’addome, le gambe e la schiena.
Questo massaggio viene spesso abbinato al precedente, permettendo alla paziente di combattere gli inestetismi con diversi “attacchi esterni”.

Altri tipi di massaggio, invece, intervengono su piccole parti del corpo cercando di risolvere problemi che hanno come effetto collaterali il problema estetico, per esempio la fame nervosa dovuta allo stress.
I massaggi ai piedi, alle tempie o con oggetti esterni, come per esempio i sassi o i pinda, sono tipologie di azione che prendono spunto dalle filosofie orientali.

Insomma, se hai una casa arredata secondo le regole del Feng Shui, non puoi non fare un massaggio tibetano, elimina lo stress e non inquinare l’ambiente in cui vivi!

Massaggi fai da me, servono a qualcosa?

Una buona crema contro la cellulite, è più efficacia se applicata con criterio.
Spesso, quando acquistiamo la crema “miracolosa” del momento, leggiamo le istruzioni e notiamo che “Applicare eseguendo un massaggio circolare.”.

A parte il fatto che tutte le creme per far sì che amplifichino i propri risultati dovrebbero essere applicare eseguendo dei massaggi, è importante anche scegliere con cognizione di causa il tipo di crema.

Massaggio rilassante con olio

Sevens Skincare® propone una linea di prodotti che vengono utilizzati dai centri estetici: la crema da massaggio viso e corpo (vi confesso che io la uso tutti i giorni dopo la doccia e anche come crema viso) e l'olio da massaggio!

Scegli questi prodotti e prova a copiare gli stessi movimenti che hai visto fare (o che hai piacevolmente subito) dalla tua estetista.
In questo modo potrai amplificare i risultati!

Non dimenticarti di prenderti cura della tua pelle tutti i giorni, scegli la Sevens Skincare®, e potrai ottenere risultati “come quando vai dall’estetista!”.

Sì, il massaggio fai da te è utile, ma senza associarlo ad una crema efficace o ad un olio scorrevole e che non unge, non ha molti effetti. Se vuoi garantirti dei risultati, scegli un centro estetico che utilizzi i prodotti della Sevens Skincare®, in questo modo riuscirai ad usare i nostri prodotti sempre e comunque!

 






Anche in Beauty Blog

Crema da massaggio viso e corpo: 2 in 1!!!
Crema da massaggio viso e corpo: 2 in 1!!!

02 Agosto, 2018

Vedi l'intero articolo →

Come trattare la Couperose: scegli un SIERO SPECIFICO PER LA COUPEROSE
Come trattare la Couperose: scegli un SIERO SPECIFICO PER LA COUPEROSE

24 Luglio, 2018

La pelle sensibile è una pelle delicata che richiede cure particolari.

Deve essere protetta tutti i giorni con un prodotto specifico, creato con principi attivi selezionati e mirati per questo inestetismo

Acido Ialuronico, Betaina, Allantoina, Vitamine E e PP sono soltanto alcuni dei preziosi ingredienti contenuti nel Siero Specifico Couperose

Vedi l'intero articolo →

La cellulite: meglio un nemico o un alleato?
La cellulite: meglio un nemico o un alleato?

24 Luglio, 2018

Vedi l'intero articolo →