HIGH-PERFORMANCE CRUELTY FREE BEAUTY - SPEDIZIONE GRATUITA - FREE SHIPPING WORLDWIDE 

HIGH-PERFORMANCE CRUELTY FREE BEAUTY - SPEDIZIONE GRATUITA - FREE SHIPPING WORLDWIDE 

Conosciamo e "combattiamo" insieme la ritenzione idrica

06 Luglio, 2018

Conosciamo e "combattiamo" insieme la ritenzione idrica

Ritenzione idrica: che cos’è, come si manifesta e combatterla

La ritenzione idrica è un problema di cui si sente tanto parlare, soprattutto nel mondo femminile, e che interessa il 45% delle donne. Essa è in sostanza un accumulo di liquido e conseguente ristagno negli spazi interstiziali, cioè quelli che ci sono fra una cellula e l’altra. Per la sua notevole diffusione, la ritenzione idrica è un problema sentito ma che spesso viene sottovalutato.

 Ritenzione idrica

Sul corpo i sintomi della ritenzione idrica principalmente si presentano come gonfiore anomalo (edema), cellulite e altri inestetismi, senza contare la sgradevole sensazione di pesantezza, in particolare alle gambe (gambe gonfie e caviglie gonfie). A essere soggetti alla ritenzione idrica sono, nella maggior parte dei casi, punti critici come l’addome, le cosce, i glutei e le caviglie. Questo problema non è solo antiestetico, ma è una vera e propria malattia che con il tempo, se non si tiene sotto controllo, può provocare anche problemi gravi.

Come nel caso del grasso in eccesso, anche la ritenzione idrica, quindi, è nociva per la salute. Inoltre, insieme ai liquidi nei tessuti, possono ristagnare anche numerose tossine che possono alterare il metabolismo cellulare, il quale potrebbe essere già compromesso da un apporto di ossigeno ridotto dalla cattiva circolazione linfatica e venosa.

 Perché soffriamo di ritenzione idrica?

Questo accumulo di liquidi nei tessuti è causato dall’alterata funzionalità del sistema circolatorio, a livello dei vasi linfatici e delle vene, per una questione ormonale, alimentare, comportamentale o patologica. Fortunatamente, nella maggior parte dei casi la ritenzione idrica è dovuta a uno stile di vita malsano o a cattive abitudini alimentari, quindi è più facilmente risolvibile.

In particolare questo problema è causato da sedentarietà, fumo, abuso di alcolici, caffè, assunzione di cibi che causano ritenzione come quelli troppo salati, o anche l’assunzione di alcuni farmaci o anticoncezionali. A essere interessate dal problema della ritenzione idrica sono soprattutto le donne, perché i flussi ormonali a cui sono soggette, durante ciclo, pre-ciclo e gravidanza (la ritenzione idrica in gravidanza è un classico), influenzano la capacità dell’organismo di eliminare le sostanze di cui non ha bisogno.

La ritenzione idrica è strettamente collegata all’accumulo di grasso, per questo nelle diete per perdere peso è normale che sono consigliati trattamenti anticellulite o drenanti. È incredibile quanto il semplice fatto di ridurre il liquido nei tessuti comporti una riduzione della massa e quindi il dimagrire velocemente. Non è un caso quindi se i prodotti drenanti sono definiti anche snellenti.

 Ritenzione idrica rimedi

 Per contrastare la ritenzione idrica è possibile agire in tre modi:

  • migliorando il proprio stile di vita,
  • migliorando il proprio regime alimentare,
  • utilizzando prodotti specifici di alta qualità, creme drenanti e anticellulite.

 

Anche se nella maggior parte dei casi, come detto, le cause sono da ricercarsi nelle cattive abitudini, esiste comunque la possibilità che la ritenzione idrica sia sintomo di un problema patologico. La prima cosa da fare, quindi, è escludere la presenza di patologie importanti rivolgendosi al proprio medico curante.

 Migliorare il proprio stile di vita

Per ottenere dei miglioramenti e prevenire l’ulteriore peggioramento della ritenzione idrica è bene evitare la sedentarietà. In piedi o seduti, stare fermi favorisce il ristagno dei liquidi e il rallentamento della diuresi che sono causa della ritenzione. Se è tuttavia una necessità, per motivi ad esempio lavorativi, è consigliato alzarsi di tanto in tanto sulle punte dei piedi per andare a stimolare il ritorno venoso. In caso di cattive abitudini, come fumo e consumo di alcolici, è bene cercare di limitarle. A contribuire alla ritenzione idrica ci sono anche gli abiti molto stretti e i tacchi molto alti.

 Un ottimo modo per combattere il ristagno di liquidi è comunque l’attività fisica regolare. In molti casi sono anche meglio le tranquille passeggiate, piuttosto che lo sport intenso, se esso prevede forti impatti con il terreno. Per sgonfiare sono ottimi anche il nuoto, lo stretching e la bicicletta.

jogging ritenzione idrica

Migliorare la propria alimentazione

Per drenare i liquidi è importante mangiare in maniera sana preferendo frutta e verdura, cereali integrali, formaggi freschi e tutto quello che contiene tante vitamine antiossidanti e vaso protettrici, come la vitamina C. Vanno limitati gli alimenti salati come i salumi, le cose affumicate, i formaggi stagionati. Periodicamente sarebbe importante seguire una dieta disintossicante (dieta idrica), che preveda un’alta assunzione di liquidi e vegetali diuretici per la ritenzione idrica.

Oltre all’acqua oligominerale si consiglia anche l’assunzione di tisane e succhi di frutta drenanti (ad esempio all’uva ursina, all’ippocastano o al tarassaco), per un totale di almeno un paio di litri al giorno. L’idratazione, infatti, è un elemento indispensabile per contrastare la ritenzione idrica. In un trattamento diuretico è importante ricordarsi comunque che eliminare i liquidi in eccesso vuol dire anche perdere sali minerali essenziali, che vanno quindi reintegrati.

Ritenzione idrica rimedi definitivi:

la crema drenante di Sevens Skincare

Le creme drenanti, se davvero efficaci e di qualità, costituiscono un’azione valida e preventiva per combattere la ritenzione idrica e per migliorare, quindi, lo status della pelle. Applicare una buona crema una volta al giorno, con movimenti circolari e decisi, darà i propri risultati in poco tempo, favorendo la scomparsa graduale della cellulite, il drenaggio dei tessuti e prevenendo la ricomparsa degli inestetismi. Una crema drenante efficace contiene specifici principi attivi che agiscono sull’epidermide arrivando in profondità tonificando, drenando, rinforzando ed elasticizzando i tessuti.

Gli elementi migliori per contrastare la ritenzione idrica in tutta sicurezza sono quelli naturali. Per questo una crema drenante di alta qualità, quindi, sarà sicuramente vegana e priva di agenti chimici sintetici o addirittura componenti animali, che possono far male all’organismo. Un prodotto di alta qualità, per contrastare il problema della ritenzione idrica, è la Crema Drenante di Sevens Skincare

Crema Drenante di Sevens Skincare

Questo prodotto è costituito al 100% da elementi di origine naturale, è vegano e quindi non contiene nulla che possa risultare dannoso per la pelle, come sostanze chimiche o componenti animali. Essa contiene escina, caffeina, glaucina, emollienti (riso, burro di karité, avocado, vitamina E), il rivoluzionario estratto di Plankton (ottenuto tramite una biotecnologia marina) ed è arricchita con Glyacid Eco. Quest’ultima componente è un prodotto biotecnologico che ha il potere straordinario di rendere il tessuto epidermico penetrabile dagli altri principi attivi, favorendo un’azione valida in profondità. L’estratto di Plankton permette alla crema drenante di mimare l’effetto di un allenamento in palestra, potenziando l’attività fisica se abbinato a essa.

La sinergia fra questi diversi principi attivi crea un prodotto efficace e d’eccezione nel favorire il drenaggio e l’eliminazione del ristagno di liquidi dai tessuti, per un effetto drenante e snellente. La formulazione è ipoallergenica, senza parabeni, senza petrolati, 100% vegana e sana per la pelle. I prodotti sono tutti dermatologicamente testati (non sugli animali), certificati e di origine italiana al 100%.

 crema drenante

La texture al tatto è estremamente gradevole e setosa e il profumo delicato e molto piacevole. L’assorbimento è rapido e, una volta asciugatosi il prodotto, la pelle resta molto morbida. Già dopo una settimana di applicazione si ha la sensazione di una maggiore tonicità del tessuto. La grande qualità della Crema Drenante di Sevens Skincare è essa stessa garanzia di efficacia e basta provarla per averne una conferma. Sul portale di Sevens Skincare è possibile acquistare il prodotto o provarlo nel kit campionatura “Prova la qualità” che dà la possibilità di conoscere questa nuova linea d’eccezione.